prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

Ripercorre la storia della camorra, dal dopoguerra ad oggi, e per la prima volta svela il ruolo ricoperto da Cosa nostra nella nascita e nello sviluppo della mafia in Campania. É il libro "Camorra nostra" di Giorgio Mottola, giornalista di Report, edito da Sperling&Kupfer.

'Camorra nostra', il legame tra clan e Cosa nostra

'Camorra nostra', il legame tra clan e Cosa nostra

giustizia

Mottola, oggi pensiamo di sapere tutto delle mafie ma non è così

'Camorra nostra', il legame tra clan e Cosa nostra

(ANSA) - NAPOLI, 7 FEB - Ripercorre la storia della camorra, dal dopoguerra ad oggi, e per la prima volta svela il ruolo ricoperto da Cosa nostra nella nascita e nello sviluppo della mafia in Campania. É il libro "Camorra nostra" di Giorgio Mottola, giornalista di Report, edito da Sperling&Kupfer. "Oggi pensiamo di sapere tutto delle mafie italiane e di essere prossimi alla loro sconfitta definitiva. In realtà - spiega Mottola - da un lato le statistiche dimostrano che se nel '95 il loro fatturato complessivo ammontava a 50 miliardi di euro, oggi hanno superato i 200 miliardi. Dall'altro le dichiarazioni dei pentiti che ho raccolto nel libro ci rivelano che dell'origine recente di un'organizzazione importante come la camorra conosciamo soltanto una parte della storia. La più superficiale". Le vicende raccontate da 'Camorra nostra', in questi giorni in libreria, vengono ricostruite attraverso le dichiarazioni inedite rilasciate all'autore da autorevoli pentiti siciliani come Franco Di Carlo, l'uomo cui Totò Riina affidò il compito di coordinare i rapporti tra Cupola siciliana e Cupola napoletana negli anni '70. Per la prima volta viene raccontato in che modo la camorra è stata trasformata in una potente organizzazione dalle ramificazioni internazionali, svelando finalmente la funzione svolta da Totò Riina e i Corleonesi: dai Nuvoletta a Raffaele Cutolo, fino alla nascita del clan dei Casalesi. Nel libro emergono particolari inediti sull'omicidio di Pascalone 'e Nola, marito di Pupetta Maresca, sui rapporti tra Raffaele Cutolo, Cosa nostra e la 'ndrangheta, sul sequestro Cirillo e sul ruolo avuto da Cosa nostra nella fine di Antonio Bardellino e le origini dei Casalesi. "Ho letto il libro di Giorgio Mottola. Cambierà lo sguardo sulla storia della camorra. La colonizzazione di Cosa Nostra in Campania. Gran lavoro", il giudizio di Roberto Saviano. (ANSA).

07/02/17 20:51

ansa

Mottola, oggi pensiamo di sapere tutto delle mafie ma non è così

'Camorra nostra', il legame tra clan e Cosa nostra

Oggi inaugurazione villa sequestrata a clan

Camorra: Di Lello(Pd),Senato approvi riforma beni confiscati

Blitz per clan Casalesi, tra destinatari 'Sandokan' e figlio

Camorra: 46 arresti in 7 province

I Carabinieri di Casal di Principe hanno eseguito 46 misure cautelari nei confronti di altrettanti indagati ritenuti appartenenti al clan dei Casalesi. I provvedimenti sono stati eseguiti nelle province di Caserta, Napoli, Benevento, Viterbo, Parma, Cosenza e Catanzaro

Camorra: 46 arresti in 7 province

I Carabinieri di Casal di Principe (Caserta) hanno eseguito 46 misure cautelari nei confronti di 46 indagati ritenuti appartenenti a clan dei Casalesi.

Camorra: racket e gioco online, 46 arresti in 7 province

Presi altri 26: associazione mafiosa, estorsione e ricettazione

Camorra: Dia arresta due figlie e nuora capoclan Bidognetti

Una ricerca australiana svela: negli ultimi 20 anni l'uomo sta facendo danni sul 63% dei siti naturali patrimonio dell'umanità. Grave la deforestazione

Oltre 100 siti "protetti" dall'Unesco minacciati dall'impronta dell'uomo Foto

"Apparentemente sembra una gara come tutte le altre: e ci sono le porte blu e le porte rosse. Ma poi non e' così, una gara mondiale è tutta un'altra cosa: già da ieri ho sentito per la prima volta una grande pressione.

Mondiali sci, Goggia: 'Troppa tensione'

In interrogatorio ha riferito di non essersi aggiudicato lavori

Camorra e appalti, torna in libertà imprenditore Di Giunta

Avvertimento anonimo a primo cittadino nel Casertano

'Basta parlare di camorra', lettera minacce a sindaco

Cosa sono i Lea e come si 'misurano'

Lorenzin, firma Lea passaggio storico per sanità italiana

Allerta arancione in Liguria, Toscana settentrionale e Campania. Difficoltà nei collegamenti marittimi per l'isola di Capri 

Frana a Massa Carrara, vento e pioggia sull'Italia

Al lavoro su una tecnologia che capisce cosa c'è nel piatto

Le foto di cibo? Google conterà le calorie

Da domani torna Scienza Medica: 'Su vaccini è cosa abnorme'

Salute: Roversi, festival per settore che avanza tumultuoso

A Rifredi prima bvolta in Italia compagnia basca Kulunka

Andrè e Dorine, storia amore in maschera

Scelto per prima volta autore graphic novel. Lagioia soddisfatto

Gipi firma immagine guida Salone Libro

A scoprire il lato umano dei ricercatori che hanno fatto la storia della biologia è il libro “A cosa pensava Darwin? Piccole storie di grandi naturalisti” (Hoepli, 164 pagine, 12,90 euro) del naturalista e biologo Alfonso Lucifredi

A cosa pensava Darwin?

Progetti eolici e fotovoltaici per i paesi in via di sviluppo

Maker Faire, in mostra le energie rinnovabili low cost

Sarà aggiudicata 6 dicembre, offerte già da oggi

In vendita all'asta la prima vera Batmobile

Nel procedimento contro gli affiliati al clan Parisi

Mafia: sindaco, il Comune di Bari si costituirà parte civile