prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

Università di Trento e Cern, un laboratorio per sconfiggere i virus informatici

Università di Trento e Cern, un laboratorio per sconfiggere i virus informatici

tecnologia

L'Unione Europea ha stanziato 1,3 milioni di euro per il progetto che intende creare una rete internazionale di ricerca sui temi della sicurezza informatica

Università di Trento e Cern, un laboratorio per sconfiggere i virus informatici

Raccogliere, custodire e catalogare i software patogeni, o malware più diffusi e pericolosi, per studiarne le caratteristiche e perfezionare gli standard di sicurezza informatica necessari a neutralizzarli. È questo l'obiettivo del 'laboratorio malware', creato all'interno del Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell'Informazione (Disi) dell'Università di Trento. Un altro laboratorio è attivo a Pisa nella sede del Cnr. Centro all'avanguardia sulla sicurezza informatica, il Disi è stato coinvolto in un progetto che lo vede impegnato, insieme al Consiglio nazionale delle ricerche, nella realizzazione di un laboratorio congiunto nell'ambito di NeCS (European Network for Cyber-Security), iniziativa promossa dall'Istituto di informatica e telematica del Cnr (Iit-Cnr) e volta a creare una rete internazionale di ricerca e formazione sui temi della 'cybersecurity'. Per l'avvio del doppio laboratorio a Trento e Pisa, la Commissione europea ha stanziato 1,3 milioni di euro. Dal 2013 docenti, ricercatori e dottorandi del Disi sono riusciti a catturare circa 70 malware, mettendone in funzione 32. Questi software patogeni (chiamati 'exploit kit') hanno la precisa funzione di infettare gli utenti e possono a loro volta essere 'armati' e usati come vettori per distribuire altro malware, analogamente a come gli insetti vettori trasmettono le malattie. Secondo un rapporto di Google, due terzi degli attacchi agli utenti finali è causato proprio da questo tipo di software.  

08/02/17 05:21

repubblica

Uno studio internazionale ha individuato una correlazione tra forma del cervello e carattere

"La corteccia cerebrale legata ai tratti della personalità"

Progetto su risorse biologiche dell'Università di Cagliari

Ambiente: ottimo stato per Area marina Capo Carbonara

Aiuta cervello e sistema cardiovascolare. I risultati di uno studio dell'università di Edimburgo confermano il ruolo di questo tipo di alimentazione per proteggerci dalle patologie neurodegenerative, ma anche da altri problemi che minacciano la salute soprattutto con l'età di IRMA D'ARIA

Dieta mediterranea, l'elisir di lunga vita che ci protegge

Scoperta Università di Milano Bicocca pubblicata su Neuroscience

Il cervello impara anche dagli errori altrui

Foto Così funziona il nostro orologio biologico Un team di ricercatori portoghesi ha scoperto sui topi come influire sull’area cerebrale interessata

Ecco i neuroni che percepiscono il passare del tempo. E come manipolarli

de Santoli, Italia potrà diventare il primo vero laboratorio

Energia: Aicarr, ricavi 6mld/anno da efficienza beni storici

Interruzioni di attività, cambiamenti nei mercati e rischi informatici sono, a livello globale, i rischi più ...

Allianz Risk Barometer 2017: per le imprese in Italia sale il timore di disastri naturali

Indagine Nas Caserta, laboratorio effettuava esami illeciti

Carni e latte con brucellosi venduti senza controlli

Tra i i più autorevoli anglisti, insegnava all'Università di Firenze, dov'era professore emerito. Molti i premi per le sue traduzioni 

Addio a Alessandro Serpieri voce italiana di Shakespeare

Per progetti sulla Shoah nelle scuole e nelle università

Giorno memoria:ministro Fedeli sigla intese con Ucei e Csm

Università di Delft vince ancora World Solar Challenge

Auto a energia solare percorre 3.000 km in 4 giorni

Allo chef il titolo ad honorem in Direzione aziendale: "Che emozione sarebbe oggi per mia mamma"

L'Alma Mater laurea Massimo Bottura: "Qui grazie a contadini e allevatori eroi"

Foto Australia, la top dei rischi   di GIACOMO TALIGNANI

Animali letali e dove trovarli tra cavalli, ragni e meduse

Le lancette simbolo del Doomsday 'nate' nel 1947 avanzano: lo annunciano gli scienziati del Bulletin of the Atomic Scientists

Con Trump e il clima l'orologio dell'Apocalisse più vicino alla mezzanotte

L'appuntamento internazionale è fissato l'11 e 12 aprile prossimi durante Cibus Connect alla Fiera di Parma

Alimentare, a Parma l'assemblea europea delle Dop e Igp

Rassegna internazionale ortofrutta dal 23 al 25 settembre Rimini

Macfrut, obiettivo 1.000 espositori, 40.000 presenze

Arrivano i primi dati della missione: dopo un anno in orbita con la stazione internazionale il Dna di Scott Kelly ha subito variazioni

I gemelli spaziali non sono più identici il codice genetico di Scott si è modificato