prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

Nella splendida località dolomitica la quinta edizione della Biennale Gherdëina: si intitola “Da qui all’eternità” ed unisce, per tutta l’estate, le opere dei 12 artisti invitati di VALENTINA BERNABEI

Tradizione e grandi firme - foto a Ortisei la Biennale del Legno

Tradizione e grandi firme - foto a Ortisei la Biennale del Legno

cultura

Nella splendida cittadina dolomitica, al via la quinta edizione della Biennale Gherdëina: si intitola “Da qui all’eternità” ed unisce ad Ortisei, per tutta l’estate, le opere dei 12 artisti invitati

Tradizione e grandi firme: a Ortisei la Biennale del Legno

Il filosofo Platone ed il produttore dj Giorgio Moroder: può sembrare strano ma sono stati loro a ispirare, tra gli altri, la quinta edizione della Biennale Gherdëina, che si svolge da dopodomani, 21 luglio, all’11 settembre ad Ortisei, in Val Gardena. Il titolo della manifestazione - “From Here to Eternity / Da qui all’eternità ”- coincide con quello di un brano degli anni ’70 del discografico che nacque (nel 1940) proprio ad Ortisei, la splendida cittadina delle dolomiti altoatesine, famosa anche per le sue sculture in legno. Il materiale ligneo e la sua lavorazione rimangono una caratteristica importante del luogo ma, in questo caso, è solo un punto di partenza per le opere d’arte realizzate dai 12 artisti invitati dal curatore Adam Budak, già curatore oltre che alla National Gallery di Praga anche di Manifesta 7, della Kunsthaus Graz e del padiglione Estonia alla Biennale di Venezia. Sua la scelta di confrontarsi con il tema della tradizione guardando al contemporaneo e coinvolgendo artisti internazionali come Stephan Balkenhol (Germania), Katinka Bock (Gemania), Fernando Sánchez Castillo  (Spagna), Anna Hulacová (Repubblica Ceca), Franz Kapfer (Austria), Symons Kobylarz (Polonia), Christian Kosmas Mayer (Germania), e cinque nomi italiani: Marzia Migliora, Adrian Paci (nato in Albania ma di fatto italianizzato), Nicola Samorì, Xavier Veilhan, Michele Bernardi. Sei di essi hanno realizzato opere nuove, create appositamente per il luogo e per la biennale e ci sono riusciti proprio grazie al contributo degli artigiani locali. Materiali - ed economie locali - si confrontano con le diverse modalità espressive e concettuali degli artisti per un risultato finale eterogeneo: si spazia dalla scultura che, nel caso di Stephan Balkenhol e della sua opera “Grand homme chemise blanche, jeans bleu” quasi rivendica il suo status di essere solida e concreta (una figura umana alta quasi tre metri) avvalendosi della sua tradizione che si basa su legno e scalpello, fino ai lavori “effimeri” di Michele Bernardi, che supera la sua conoscenza e competenza della lavorazione di legno e intarsio per realizzare un’opera basata su concetti di spazio e di tempo. La quinta edizione della Biennale Gherdëina si potrà visitare fino all’11 settembre 2016, giornata conclusiva in cui si terrà un concerto, alle ore 16 al monte Rasciesa, di J.Luther Adams, con la partecipazione di Takt Percussion Group & friends, in collaborazione con il Transart - Festival of Contemporary Culture.   Dal 22 luglio al 11 settembre 2016 Da lunedì a sabato, ore 10:12.30 e 16 :19.00Ortisei, Piccola Piazza Sant'Antonio e Circolo Artistico e Culturale

08/02/17 05:22

repubblica

A Palazzo dei Diamanti opere di grandi artisti del Rinascimento

In 150mila a 'Orlando furioso 500 anni'

Per raccontare la cultura e le culture del Mediterraneo, nasce Bam, prima Biennale Arcipelago Mediterraneo, promossa dall'assessorato comunale alla Cultura, in programma a Palermo dal 10 febbraio al 12 marzo.

Ambiente: Biennale per celebrare il Mediterraneo

Il Gresini Racing Team pronto per un 2017 da protagonista sia in Moto2 e Moto3. Il 18enne è tra i favoriti della ex 125: "Faremo grandi cose" ha dichiarato durante la presentazione, a Faenza. Il manager: "Siamo un top team e possiamo lottare per il titolo. E nella categoria superiore Navarro ci farà divertire"di MASSIMO CALANDRI

Moto 3, il Team Gresini punta al Mondiale: Di Giannantonio tra i favoriti

Percorso espositivo a Venezia curato da Christine Macel

Biennale, 120 artisti per Viva Arte Viva

A Palermo dal 10 febbraio al 12 marzo

Ambiente: Biennale per celebrare il Mediterraneo

Ai musei Capitolini la mostra “Dall’agro Vaticano a via della Conciliazione” racconta i cambiamenti dell'area attorno a San Pietro. Tra crisi, resurrezioni e rivoluzioni urbanistiche di VALENTINA BERNABEI

Dalla Spina ai giorni nostri Roma, metamorfosi del Borgo

Installazione artistica a Venezia per denunciare inquinamento oceani

Bluemedsaurus, l'animale pieno di tappi di plastica

Dopo risultati 2016 molto deludenti, solo in parte legati alle manifestazioni contro Trump che hanno bloccato il negozio sulla Quinta Strada, il consiglio licenzia in tronco il neo ad e affida le deleghe ad interim al vecchio capo azienda Michael Kowalskidi SARA BENNEWITZ

Tiffany delude gli investitori: via l'ad

Le statue come perfezione divina. Negli spazi espositivi delle Scuderie del Quirinale, 21 sculure, dall’VII al XIV secolo, che arrivano da templi e santuari di VALENTINA BERNABEI

Monaci, spiriti e guerrieri Il Giappone buddista in mostra

Sarà gestito per tre anni dal Coni e frequentato dai bambini delle scuole. Presidente Valentina Vezzali

Nella ex base Nato di Napoli nasce il primo parco sportivo per l'infanzia

Da 12 a 21 giugno a Roma dodicesima edizione, spazio alla pizza

'Vinoforum'si fa sostenibile con monitoraggio su impatto CO2

Dopo risultati 2016 molto deludenti, solo in parte legati alle manifestazioni contro Trump che hanno bloccato il negozio sulla Quinta Strada, il consiglio licenzia in tronco il neo ad e affida le deleghe ad interim al vecchio capo azienda Michael Kowalskidi SARA BENNEWITZ

Tiffanny delude gli investitori e licenzia l'ad Cumenal

La sfida di sei sconosciuti alle Hawaii convivere in condizioni estreme foto

Come sopravvivere su Marte più di tutto conta il gruppo

Scapigliatura, Divisionismo, influenze parigine Il secolo d'oro del figurativismo nostrano foto Milano: le mostre da non perdere fino al 2018

Da Hayez a Boldini in 100 capolavori foto Brescia celebra la pittura italiana dell'800

Il Ponte degli artisti resterà chiuso ancora a lungo di ORIANA LISO

Ancora due settimane per la passerella di Porta Genova. E Tortona prepara la festa ft

Oltre all'ex patron Lina, coinvolti nel dissesto dell'azienda di mangimi amministratori, sindaci e un revisore

Bancarotta Magic, chiusa l'inchiesta: 17 indagati