prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

Lo studio toscano presentato dalla Cgil. Ha lasciato il segno la stagione di Banca Etruria e Mps

Stressato l'82% dei bancari

Stressato l'82% dei bancari

locali

Lo dice una ricerca della Sapienza presentata a Pisa. Hanno lasciato un segno le crisi di Banca Etruria e Mps

Lo studio: è stressato l'82% dei bancari toscani

Sono gli impiegati con gli stipendi più alti, ma anche i più stressati. Dura la vita allo sportello del bancario, spinto dall’azienda a vendere prodotti, dalle obbligazioni subordinate a certe polizze, che negli anni si sono rivelate un flop per il piccolo risparmiatore e quindi causa di tensione con la clientela. Quasi dei “piazzisti”, dicono di se stessi i bancari, tra i quali è alto il livello di stress secondo una ricerca condotta dall’Università la Sapienza su un campione di 400 impiegati toscani, particolarmente colpiti per le crisi Mps, Banca Etruria e Popolare di Vicenza (cui fa capo Cassa di Risparmio di Prato) che hanno provocato centinaia di uscite incentivate. Ebbene, secondo lo studio universitario, l'82% dei bancari che lavorano in Toscana dichiarano di essere "in ansia" per fatto che il mancato raggiungimento degli obiettivi di budget possa comportare mobilità territoriale o cambi di ruolo. Significativo anche il dato secondo il quale l'84% degli intervistati dai ricercatori dell'università La Sapienza dichiara di sentirsi a disagio nel "consigliare alla clientela un prodotto per il solo fatto che è inserito nel budget". Provocano disagio al 78% dei bancari toscani anche le "continue ristrutturazioni aziendali". Infine, nel 63% dei casi le "richieste avanzate nelle vendite e/o nelle consulenze sono in conflitto" con ciò che i lavoratori degli istituti di credito toscani ritengono "moralmente giusto". "L'analisi - spiegano i ricercatori nelle conclusioni - mostrano una presenza per circa un quarto di stress lavoro correlato nei dipendenti coinvolti nello studio, legati a quasi tutti i quesiti creati specificatamente per il contesto lavorativo dei bancari e dunque: richiesta di essere elastico, richiesta sulle vendite (budget o conflitto con il proprio senso morale), riorganizzazioni e mobilità. Inoltre ritornano evidenti nelle analisi legati agli aspetti legati al contesto lavorativo anche caratteristiche socio demografiche e di ruolo: il genere (le donne), l'impiego di farmaci e il ruolo commerciale". I dati evidenziano, spiega la Cgil che ha commissionato la ricerca presentata stamani alla camera del lavoro di Pisa, che molti bancari "vivono con disagio la propria professione, di chi si sente continuamente 'richiamare' dai superiori per il raggiungimento del budget, di chi si sente in conflitto con i propri convincimenti per i prodotti che è chiamato a vendere" Emerge anche un "un preoccupante abuso di psicofarmaci per contenere il disagio e l'ansia derivante dalla situazione che si è determinata in questi ultimi anni". La ricerca, per ora svolta su base regionale, potrebbe estendersi all'intero territorio nazionale. "Mercoledì ci incontreremo con Abi - ha spiegato Daniele Quiriconi della Fisac Cgil Toscana - per tentare un accordo. Se ci riusciamo la facciamo insieme, altrimenti nelle prossime settimane andremo avanti come Fisac". Il 59% degli intervistati ha anche ammesso che "il ritmo dei cambiamenti sul luogo di lavoro" supera la propria capacità di adattamento.  

08/02/17 05:23

repubblica

Presentata una memoria difensiva, stasera si riunisce la Corte d'appello federale

Trump: ripristinare bando, in gioco sicurezza nazionale

Ricerca Microsoft per Internet Safer Day presentata a Roma

Cyberbullismo, il 58% dei giovani ha incontrato autore minaccia online

Internet e Social. Ricerca Microsoft per Internet Safer Day presentata a Roma

Cyberbullismo, il 58% dei giovani ha incontrato autore minaccia online

Ricerca Microsoft per Internet Safer Day presentata a Roma

Il 58% giovani ha incontrato l'autore della minaccia online

Amministrazione ha presentato memoria difensiva decreto

Trump: udienza corte d'appello su bando

Proposta presentata al sottosegretario del Mise Scalfarotto

Nautica: Doria, Salone anche senza intesa associazioni

Presentato da Utilitalia e Federconsumatori Primo rapporto sulle agevolazioni tariffarie nel servizio idrico integrato

Un bonus alle famiglie bisognose che non riescono a pagare le bollette dell'acqua

Nuova via navigabile presentata da sindaco e Autorità Portuale

Venezia: progetto per via navi da S.Marco e salvare crociere

Presentato a Roma alla Libreria del Mare

Libri: Rais, un'epopea mediterranea di Simone Perotti

Presentata anche la nuova VFR 800 X Crossrunner

Honda, a Eicma una 'MotoGP' targata e concept True Adventure

Presentato video in ricordo Emilie, che si è suicidata

A Roma giornata di mobilitazione contro il bullismo

Uno studio internazionale ha individuato una correlazione tra forma del cervello e carattere

"La corteccia cerebrale legata ai tratti della personalità"

Ipotesi basata sulle osservazioni del satellite europeo Planck foto   di MASSIMILIANO RAZZANO

Universo, una nuova teoria "Viviamo in un ologramma"

Gli scienziati del Salk Institute of Biological Studies hanno fatto sviluppare per la prima volta un embrione con cellule umane e di maiale. Un passo significativo verso la creazione di organi e tessuti per trapianti

Usa, creato il primo embrione chimera uomo-maiale

Presidente Intesa, mai parlato di offerte pubbliche sul Leone. C'è solo una valutazione

Generali: Gros-Pietro, non hanno niente da cui difendersi

L'intervista. Dal 2014, Chris Mattmann fa parte di uno dei gruppi di studio all'opera su Memex. programma finanziato dalla Difesa Usa. Obiettivo: un motore di ricerca il web invisibile ai più di ROSITA RIJTANO

"Io, scienziato della Nasa farò un browser per cercare anche nel web nascosto"

L'istituto bancario Unicredit si è detto disposto a partecipare all'acquisto di tutto il materiale trafugato. Anche l'Unione Industriali ha chiesto di contribuire

Computer rubati a scuola, Napoli reagisce: gara per aiutare gli alunni

Popolazioni in declino in 3 specie su 4, la maggioranza di gorilla, lemuri, oranghi e gibboni rischia di sparire

L'allarme: agricoltura, clima e malattie oltre la metà dei primati a rischio estinzione

A San Secondo con il coordinatore unico dei fisioterapisti della nazionale. "Ho unito passione e lavoro". Obiettivo Mondiali

Caselli, lo specialista della Bassa che "aggiusta" gli sciatori azzurri

Aiuta cervello e sistema cardiovascolare. I risultati di uno studio dell'università di Edimburgo confermano il ruolo di questo tipo di alimentazione per proteggerci dalle patologie neurodegenerative, ma anche da altri problemi che minacciano la salute soprattutto con l'età di IRMA D'ARIA

Dieta mediterranea, l'elisir di lunga vita che ci protegge

In Ohio uomo accusato di truffa e incendio doloso dopo l'analisi dei dati del suo dispositivo cardiaco

"Ha mentito, lo dice il suo pacemaker"

Le informazioni superfluee accumulate nella memoria durante il giorno si "sgonfiano" per lasciare spazio alle nuove esperienze. La nuova teoria in uno studio pubblicato su Science. E firmato da quattro italiani

Il sonno serve per cancellare ricordi inutili