prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

· Olimpico, Minniti: "Presto via le barriere"

Stadio della Roma, l'assessore Berdini:

Stadio della Roma, l'assessore Berdini: "I costruttori vogliono i metri cubi" video

prima pagina

Terminato l'incontro tra Comune e As Roma. Il vicesindaco: "Incontro costruttivo, siamo soddisfatti". L'assessore all'Urbanistica in commissione Trasparenza: "Io sono a favore, l'ho detto dieci volte, ma contro questo gioco della roulette. Questa non è l'amministrazione del No"

Stadio della Roma, Bergamo: "Sono ottimista." Berdini attacca: "Parnasi vuole 600 mila metri cubi regalati"

E' una trattativa a piccoli passi quella in corso tra il Campidoglio e l'As Roma sul progetto dello stadio di proprietà del club. Lo conferma anche l'andamento della riunione di oggi tra le parti, durata poco più di un'ora. Oggi, forse per la prima volta, al centro della discussione sarebbero state soprattuto le cubature dell'impianto, circa 1 milione di metri cubi, vero nodo del contendere. Saranno al centro di tavoli tecnici che partiranno tra due giorni. Il vice sindaco di Roma Luca Bergamo, al termine del vertice, ha sottolineato: "E' stata una riunione molto costruttiva, siamo soddisfatti, ci sono dei tavoli tecnici al lavoro da dopodomani. Ci rivedremo la prossima settimana. Siamo ottimisti". Mentre il direttore generale del club, Mauro Baldissoni, rispetto al lavoro sulle cubature ha replicato: "Questo è il contenuto dei tavoli, lasciamo a loro ve lo diciamo la prossima volta. Vogliamo fare lo stadio e vogliamo farlo insieme al Comune, loro sono al lavoro con noi. Andiamo avanti - ha concluso - e cerchiamo di farlo il prima possibile". Questa mattina l'assessore all'Urbanistica aveva ribadito la proprio posizione sull'impianto di Tor di Valle:  "Parnasi vuol fare insieme allo stadio qualcosa come 600mila metri cubi regalati  Scusate, lui non fa lo stadio... Io sono a favore dello stadio della Roma, l'ho detto dieci volte, io sono contro questo gioco della roulette". Paolo Berdini parla così  in audizione davanti alla Commissione di inchiesta sulla sicurezza e il degrado delle città e delle loro periferie, all'indomani dello scambio tra il capitano della Roma Francesco Totti - che aveva twittato: "Famolo" - e la sindaca Virginia Raggi che aveva aperto all'ipotesi invitando Totti in Campidoglio e dicendo a sua volta sì ma "nel rispetto delle regole". "Chi ha scelto quell'area che ha bisogno di un immenso investimento pubblico? - ha proseguito Berdini -. L'ha scelta il privato? È questo il futuro delle nostre città? Noi diamo le chiavi della nostra città a un privato che blocca la filovia sul Laurentino e adesso ci impone di fare un ponte, una metropolitana che non si può fare... È questa la città che vogliamo?". Stadio Roma, Berdini: "Io sono a favore ma costruttori vogliono 600mila metri cubi regalati" Condividi   "Noi non siamo l'amministrazione del no", ha detto Berdini sollecitato in commissione parlamentare Periferie dal deputato Dem Marco Miccoli che tra le altre cose ha esposto un cartello con su scritto #famostostadio. Berdini dopo aver esposto la sua posizione sullo stadio a Tor di Valle ha toccato anche altri argomenti. "Le torri ex Finanze dell'Eur sono ferme perché qualcuno ha fatto scelte scellerate e dato il via ad un'operazione senza ricordarsi che dovevano spendere 24 milioni di opere di urbanizzazione. Non abbiamo fermato noi l'operazione ma la Guardia di Finanza. Sono stati i finanzieri ad aver alzato il cartello rosso - ha spiegato l'assessore - Sull'Ex fiera noi non siamo contrari. Non riteniamo però che l'unica molla che faccia girare il mondo sia quella della valorizzazione immobiliare. Se Investimenti spa ha fatto una scelta sbagliata trasferendo la fiera in un luogo impervio non vedo per quale motivo poi noi dobbiamo pagargliela in cubatura". Infine quanto agli ex mercati generali "parliamo di otto ettari di terreno pubblico. Io mi sono trovato una proposta importante di un privato che tento di tenermi buono che non prevede un metro quadrato di verde. Questo è un errore. Noi non diciamo no ma sì con un altro modello di città". Roma, Berdini: "Questa non è amministrazione del No". Ed è polemica sulle Olimpiadi Condividi   "Spero che lo stadio si faccia, che l'associazione sportiva Roma lo voglia fare. Se stiamo dentro le regole del piano regolatore, come dico da mesi, lo stadio si può e si deve fare. Sempre che la società receda da appetiti che credo che siano un po' troppo elevati per quell'area e per questa povera citta'", aveva detto in mattinata Berdini, intervistato dal Gr1 della Rai.  Il tweet di Totti? "Conta - aveva spiegato Berdini -, però sono le regole che fanno la differenza, altrimenti è una giungla". Con il sindaco Virginia Raggi, sottolinea l'assessore, "abbiamo lavorato sempre nella più stretta sintonia". Lo stadio, afferma, "è il segnale che questa città è disponibile a qualsiasi tipo di investitore, se si rispettano le regole. Io mi sento parte di questa città. Rilanciando la città è la stessa amministrazione che vive". Sullo stadio in mattinata è intervenuto anche il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, che all'Ansa spiega: "Mi auguro che dalla riunione di oggi escano notizie positive e che si possa procedere spediti verso la realizzazione del progetto stadio. Il grande investimento che la Società del presidente Pallotta intende fare sulla città di Roma accresce il valore di tutto il calcio italiano". Intanto è iniziato il vertice tra rappresentanti del Campidoglio e i proponenti del progetto dello stadio della Roma. Alla riunione nella sede dell'assessorato all'Urbanistica sono arrivati il vicesindaco di Roma Luca Bergamo in rappresentanza del Comune, l'assessore Paolo Berdini, il presidente dell'Aula Marcello De Vito e il capogruppo M5S Paolo Ferrara; poi il dg della società giallorossa Mauro Baldissoni e l'imprenditore Luca Parnasi. Assente, per ora, la sindaca Virginia Raggi che ha delegato Bergamo. "Ci sono fazioni tra chi vuole fare lo stadio e chi no? Non ci sono fazioni. Siamo qui per parlare con l'As Roma. Parleremo, affronteremo tutti i problemi e quando avremo chiarito gli aspetti tecnici vi informeremo. Quello che abbiamo detto è che è nostra intenzione che lo stadio si faccia, ma fatto nel rispetto della legge e con la garanzia di sicurezza per tutti. Basterà un mese? È necessario che basti per definire alcune cose", ha detto il vicesindaco di Roma Luca Bergamo arrivando nella sede dell'assessorato all'Urbanistica dove si svolge l'incontro.  "Sono sempre ottimista", ha detto il dg della Roma Mauro Baldissoni entrando nella sede dell'assessorato.

07/02/17 20:20

repubblica

Incontro tra Comune e As Roma. Il vicesindaco "Costruttivo, siamo soddisfatti". Raggi assente Totti: "Brindisi con la sindaca dopo la firma"

Stadio Roma, Bergamo: "Ottimista" video Berdini ai costruttori: "No alla roulette"

Totti: brinderò con Raggi quando ci sarà via libera · Olimpico, Minniti: "Presto via le barriere"

Stadio della Roma, l'assessore Berdini: "I costruttori vogliono i metri cubi" video

Il tecnico sfrutta il weekend di riposo per lanciare un appello in romanesco: "Il club ne ha bisogno". L'assessore allo sport Frongia: "Nessuna bocciatura al progetto". E la posizione di Berdini scricchioladi MATTEO PINCI

Roma, Spalletti si schiera: "Famo sto stadio"

Campidoglio: "Incontro positivo con il club. Da giovedì al via i tavoli tecnici". De Vito, riduzione cubature? Ci stiamo lavorando. Tavecchio, nuovo stadio accresce valore calcio italiano.

Stadio Roma, Totti alla Raggi: 'Ci vedremo a brindisi via libera'

"Da giovedì al via i tavoli tecnici". De Vito, riduzione cubature? Ci stiamo lavorando. Tavecchio, nuovo stadio accresce valore calcio italiano. 

Stadio Roma, Campidoglio: 'Con il club incontro positivo'

Tavecchio, nuovo stadio accresce valore calcio italiano

Stadio Roma, Berdini: 'Parnasi vuole 600 mila metri cubi'

Tavecchio, nuovo stadio accresce valore calcio italian

Stadio Roma, Berdini: 'Parnasi vuole 600 mila metri cubi'

"Da giovedì al via i tavoli tecnici". De Vito, riduzione cubature? Ci stiamo lavorando. Tavecchio, nuovo stadio accresce valore calcio italiano. 

Stadio Roma, Campidoglio: 'Con il club incontro positivo'

Nel mirino la presidente della commissione Della Monica di OTTAVIA GIUSTETTI

Dopo il caso Enzo B scoppiato a Torino, domani audizione in Senato sul caos adozioni

Lui la difende: "Polizza per stima, relazione personale" · Ma parlamentari e base si ribellano: "Deve spiegare" · Video "L'assicurazione? Il mio caso diverso da Scajola" · RepTv Cappellini: "Legame privato? Virginia chiarisca" · Il commento La fatina e l'ennesima menzogna

Raggi: "Lasciare? No, ma ci ho pensato" E chiede a Romeo di cambiare beneficiario 

Lui la difende: "Polizza per stima, relazione personale" · Video "L'assicurazione? Il mio caso diverso da Scajola" · RepTv Cappellini: "Legame privato? Virginia chiarisca" · Il commento La fatina e l'ennesima menzogna

Raggi: "Lasciare? No, ma ci ho pensato" E chiede a Romeo di cambiare beneficiario 

Fonti Ue, con ritardo possibile Commissione ritiri dossier

Ue: 28 divisi su riforma agricoltura bio, rischio rinvio

Nominata dalla commissione istituita dal Mibact in una rosa di 10 finaliste. Succede a Pistoia e a Mantova

Palermo capitale italiana della cultura 2018 Orlando: "Premiata città dell'accoglienza"

Presidente Comitato, Commissione proporrà soluzioni normative

Antimafia: 'Juventus in grande zona grigia'

Commissione proporrà soluzioni su norme

Antimafia: Di Lello, Juve in grande zona grigia

Presidente Comitato, Commissione proporrà soluzioni normative

Antimafia: 'Juve in grande zona grigia'

Presidente Comitato, Commissione proporrà soluzioni normative

'Juve è in grande zona grigia'

Vertici Fondazione soddisfatti, successo oltre aspettative

Salone Libro, già 233 editori presenti

Il 27 febbraio la legge elettorale sarà all'esame dell'aula di Montecitorio. Lo hanno deciso i capigruppo di Montecitorio

Legge elettorale, in aula il 27 febbraio

Il 27 febbraio la legge elettorale sarà all'esame dell'aula di Montecitorio. Lo hanno deciso i capigruppo di Montecitorio

Legge elettorale, in aula il 27 febbraio