prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

Dopo il ko con il Galles gli azzurri preparano la seconda sfida del 6 Nazioni, in programma sabato all'Olimpico di Roma. Il seconda linea invita a non ripetere gli errori dell'esordio: "Frustrante aver perso 33-7 contro una squadra al nostro livello. Ora affrontiamo un avversario diverso, dovremo andare a fermarli subito come ha fatto la Scozia"

Rugby, la ricetta di Biagi per fermare l'Irlanda:

Rugby, la ricetta di Biagi per fermare l'Irlanda: "Fondamentale toglierle l'iniziativa"

sport

Dopo il ko con il Galles gli azzurri preparano la seconda sfida del 6 Nazioni, in programma sabato all'Olimpico di Roma. Il seconda linea invita a non ripetere gli errori dell'esordio: "Frustrante aver perso 33-7 contro una squadra al nostro livello. Ora affrontiamo un avversario diverso, dovremo andare a fermarli subito come ha fatto la Scozia"

Rugby, la ricetta di Biagi per fermare l'Irlanda: "Fondamentale toglierle l'iniziativa"

ROMA -  Dopo la sconfitta con il Galles, l'Italrugby è tornata a lavorare al "Giulio Onesti" di Roma in vista del secondo appuntamento del RBS 6 Nazioni del prossimo 11 febbraio all'Olimpico contro l'Irlanda. Giovedì il ct Conor O'Shea annuncerà il XV per la gara contro i 'Verdi', come gli azzurri ancora a caccia del primo successo nel Torneo 2017 dopo essere stati fermati a Murrayfield dalla Scozia il giorno prima del ko interno di Parisse e compagni contro i 'Dragoni'. BIAGI: "FA MALE PERDERE COME CON IL GALLES" - "Non lo nascondo, sono ancora amareggiato per la partita di domenica scorsa. Avevamo giocato ottimamente i primi quaranta minuti e siamo usciti dal campo con la consapevolezza di avere le qualità per finire quello che avevamo cominciato. Se avessimo segnato allo scadere del primo tempo, andando a riposo sul 14-3, probabilmente la gara sarebbe andata diversamente, e per il Galles sarebbe stato più difficile rientrare in partita", il commento di George Biagi, seconda linea delle Zebre Rugby e della Nazionale, che ancora non si dà pace per la sconfitta contro Halfpenny e soci. "E' frustrante aver perso 33-7 contro una squadra che era al nostro stesso livello - sottolinea il 31enne azzurro, in campo per 53 minuti per poi uscire subito dopo il sorpasso ad opera dei Dragoni -. Nel primo tempo il Galles si è scontrato contro una grande difesa, non aveva opzioni. Poi abbiamo pagato l'indisciplina e i gallesi, dopo il cartellino giallo a Lovotti, sono stati bravi a sfruttare le loro qualità ed a trovare spazi. E' stato quel momento a cambiare la partita, altrimenti non ho dubbi che il risultato sarebbe stato in bilico sino alla fine". "FONDAMENTALE TOGLIERE INIZIATIVA ALL'IRLANDA" - Adesso, all'orizzonte, la sfida di sabato contro l'Irlanda e la volontà di non ripetere gli stessi errori: "Parliamo di un avversario completamente diverso dal Galles - dice Biagi - che gioca un rugby molto più 'espansivo', con giocatori fortissimi in ogni ruolo. Sarà fondamentale non dare loro l'iniziativa del gioco, andare a fermarli subito come ha fatto molto bene la Scozia e togliere loro le opzioni di gioco. Lasciandoli giocare in multifase ci complicheremmo non poco la vita". Una sfida nella sfida potrebbe essere quella tra Biagi e Toner, seconda linea irlandese e, con i suoi 208 centimetri, tra i giocatori più alti sulla scena internazionale. "Ho giocato contro Devin un mese fa in Guinness Pro12, tra noi c'è un bel rapporto fatto di rispetto. In touche bisogna cercare di stare il più possibile lontano da lui, riesce a coprire gli ultimi metri praticamente da solo. Dovremo cercare di farlo correre un po' in campo e farlo stare davanti in rimessa - conclde il seconda linea di O'Shea - perché dietro è molto, molto difficile da contrastare". Oggi la Nazionale italiana ha svolto doppio allenamento in mattinata e osserverà analogo programma giovedì, prima dell'annuncio della formazione previsto per le ore 14 circa all'NH Vittorio, sede del ritiro romano degli azzurri. Mercoledì è invece in programma una giornata di riposo e recupero.

07/02/17 20:21

repubblica

Iniziativa con Anac e prefetti esaminata con Ministro Minniti

Legalità: Oliverio, presto protocollo per spese programmate

Oms, parlarne è fondamentale per rompere il pregiudizio

Giornata mondiale salute sarà dedicata alla depressione

Palermo, un'iniziativa che consente allo spettatore di acquistare un posto in più a prezzo ridotto per favorire chi non può permettersi la cultura

Operazione "biglietto sospeso" i teatri invitano chi non può pagare

Al via dal 2 luglio iniziativa 'Con il cuore nel piatto'

Eccellenze gastronomia raccolgono fondi per Bambino Gesù

Prima iniziativa nel 2013. Raccolte 40mila tonnellate di abiti

Da H&M nuova campagna per raccolta usato

L'iniziativa della casa editrice pisana MdS: "Book at home"

Lo scrittore presenta il libro nel salotto di casa vostra

Bruxelles non ha rispettato iniziativa cittadini Right2water

Acqua è un diritto umano, scontro Parlamento-Commissione Ue

Centrocampista Juve '3 punti meritati contro grande avversario'

Pjanic, con Inter ribadita nostra forza

Dopo il successo in gara 1 il pilota della Kawasaki si impone anche nella seconda manche precedendo il compagno di squadra Sykes

Superbike, Rea concede il bis a Misano. Sua anche gara 2

Una magia del colombiano allo scadere del primo tempo permette alla squadra di Allegri di portare a casa il 168/o derby d'Italia. Una vittoria che vale il +6 sul Napoli e +7 sulla Roma (impegnata martedì con la Fiorentina) con ancora una gara in meno: mercoledì il recupero col Crotone. Al 93' espulso Perisicdi ANTONIO FARINOLA

Juventus-Inter 1-0: prodezza di Cuadrado, i bianconeri preparano la fuga

Il mercato immobiliare della seconda casa in montagna segnala ancora una leggera contrazione: -1,2% nei primi sei ...

Immobiliare: mercato ancora in flessione per le case di montagna

A Torino esaurita al volo anche seconda data. Siae, "subito norme"

Concerto Ed Sheeran subito sold out, web in rivolta