prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

La squadra di Spalletti schianta i viola: apre e chiude il bosniaco, giunto a quota 24 reti stagionali. Nel mezzo gol di Fazio e Nainggolandi JACOPO MANFREDI

Roma-Fiorentina 4-0: doppio Dzeko, i giallorossi restano secondi

Roma-Fiorentina 4-0: doppio Dzeko, i giallorossi restano secondi

calcio

La squadra di Spalletti schianta i viola: apre e chiude il bosniaco, giunto a quota 24 reti stagionali. Nel mezzo gol di Fazio e Nainggolan

Roma-Fiorentina 4-0: doppio Dzeko, i giallorossi restano secondi

ROMA – Le annose querelle su barriere e nuovo stadio non distraggono la Roma che, sul campo, travolge 4-0 la Fiorentina e si riprende il secondo posto a spese del Napoli. La Juve in vetta è ancora lontana 4 punti ma non c’era modo migliore per fargli affrontare il recupero di domani con il Crotone con un pizzico di preoccupazione in più. Un successo senza storia contro una Fiorentina che si è sciolta come neve al sole dopo aver incassato il primo gol. Roma-Fiorentina, il film della partita UNA ROMA AFFAMATA – La Roma ha dato una bella risposta a chi la vedeva distratta e a corto di fiato. Contro i viola è tornata a mostrare il suo volto determinato e spumeggiante, finendo per chiudere in goleada. I giallorossi si specchiano sempre più in Dzeko, autore di una doppietta che lo fa salire a quota 24 reti stagionali, ma stavolta a fare la differenza è stato l’atteggiamento, sempre aggressivo e propositivo di una squadra che pare davvero non voler ancora mollare nella corsa scudetto. UNA FIORENTINA SBAGLIATA – La Fiorentina ha deluso. Anche per colpa di Sousa che stavolta si è fatto infilare sulle fasce nel tentativo di giocarsi le proprie carte a specchio senza paura. La squadra ha sbandato a lungo e, una volta in svantaggio, ha finito addirittura per andare in bambola commettendo svarioni a ripetizione che le sono costati la pesante sconfitta. E’ vero che perdere 1-0 o 4-0 è la stessa cosa ma è altrettanto vero che la crescita di una squadra passa anche attraverso il giusto atteggiamento nei momenti difficili. SPALLETTI RILANCIA MANOLAS – Con Vermaelen e Perotti ai box e Salah portato in panchina giusto per fargli riassaporare l’aria del campionato, Spalletti alla fine non ha avuto grossi problemi a decidere la formazione: ha restituito la maglia da titolare a Manolas in difesa e ha dato una nuova chance in attacco a El Shaarawy. Sul fronte opposto Sousa ha riproposto Rodriguez, Astori, Chiesa e Bernardeschi, assenti a Pescara, e ha confermato Babacar centravanti al posto dell’indisponibile Kalinic. Tello, malgrado la doppietta all’Adriatico, è tornato in panchina. CHIESA E PERES, CLAMOROSI ERRORI – La Roma è partita in maniera prudente e un po’ sonnolenta e per poco la Fiorentina non ne ha approfittato: Chiesa è scattato su un lancio dalle retrovie e si è presentato solo davanti alla porta. Ma dopo aver scavalcato con pallonetto Szczesny in uscita si è visto negare lo 0-1 di testa da Fazio, appostato sulla linea. I giallorossi hanno capito di non poter scherzare e, approfittando della scarsa copertura sugli esterni di Chiesa e Olivera, hanno iniziato a rendersi pericolosi con Emerson e Peres. Proprio il brasiliano di destra ha avuto le migliori occasioni per sbloccare lo 0-0 ma non le ha sfruttate: prima lambendo il palo con un sinistro a giro e poi mancando clamorosamente lo specchio, a tu per tu con Tatarusanu, dopo una geniale imbeccata di Nainggolan. DZEKO SBLOCCA IL RISULTATO – Dzeko ha capito di doversi accendere per infiammare i suoi e, dopo aver fatto le prove generali con un bel destro in girata, ha sbloccato il risultato (39?): è scattato sul filo del fuorigioco su un lancio di De Rossi e ha infilato Tatarusanu con un preciso destro rasoterra. Il bosniaco ha avuto la palla per l’immediato raddoppio subito dopo ma si è fatto chiudere lo specchio da Tatarusanu, bravo a rimediare a un doppio sfortunato tocco della barriera su una punizione di Nainggolan. FAZIO RADDOPPIA – Nella ripresa la Roma ha dato subito l’idea di voler chiudere i conti e c’è riuscita dopo appena 13’: Fazio è svettato più in alto di tutti su una punizione dalla destra di De Rossi e ha interrotto il lungo digiuno su palle inattive dei giallorossi. Sousa ha tentato il tutto per tutto togliendo Olivera e inserendo Ilicic ma, così, facendo, ha scoperto ancora di più la squadra. Bernardeschi, infatti, spostato a sinistra, è parso un pesce fuor d’acqua e la Fiorentina ha cominciato a sbandare. NAINGGOLAN E DZEKO CALANO IL POKER – La Roma ha sfiorato di nuovo il bersaglio con Rudiger e Dzeko e, inevitabilmente, ha calato il tris con Nainggolan che ha concluso un perfetto contropiede ideato da De Rossi e rifinito da Strootman. La Fiorentina è crollata e ha finito anche per farsi il 4-0 da sola: Astori ha sbagliato a dosare un retropassaggio servendo inavvertitamente Dzeko che ha ringraziato e ha realizzato la personale doppietta. Un doppio messaggio alla Juve: il primo a non voler abdicare anzitempo nella corsa scudetto è proprio lui. ROMA-FIORENTINA 4-0 (1-0) Roma (3-4-2-1): Szczesny, Manolas, Fazio, Rudiger, Bruno Peres, Strootman, De Rossi (40? st Paredes), Emerson, El Shaarawy (35? st Totti), Nainggolan (44? st Grenier), Dzeko. (19 Alisson, 18 Lobont, 21 Mario Rui, 3 Juan Jesùs, 30 Gerson, 8 Perotti, 11 Salah). All.: Spalletti. Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu, Sanchez, Gonzalo, Astori, Chiesa (33? st Cristoforo), Vecino, Badelj, Olivera (18? st Ilicic), Bernardeschi (29? st Tello), Borja Valero, Babacar. (57 Sportiello, 31 Milic, 4 De Maio, 18 Salcedo, 40 Tomovic, 24 Hagi, 11 Toledo, 27 Maistro, 32 Mlakar). All.: Paulo Sousa. Arbitro: Irrati di Pistoia 5.5. Reti: nel pt 39? Dzeko; nel st 13? Fazio, 30? Nainggolan, 38? Dzeko. Angoli: 5-3 per la Roma. Recupero: 0? e 0?. Ammoniti: Strootman, Sanchez, Borja Valero, De Rossi, Gonzalo per gioco scorretto. Spettatori: 25.394, incasso 829.362,00 euro.

08/02/17 00:20

repubblica

Olimpico, Minniti: "In tempi ragionevoli superamento delle barriere tra le curve"

La Roma cancella la Fiorentina: è 4-0 Doppieta di Dzeko: è capocannoniere

Giallorossi tornano a -4 da Juve,doppio Dzeko,Fazio e Nainggolan

Serie A: Roma-Fiorentina 4-0

Snai: vittoria giallorossi quotata 1,60, successo viola a 5,75

Roma-Fiorentina, spettacolo da Over

Gol di Fazio, Nainggolan e doppietta Dzeko, nuovo capocannoniere con 17 gol

La Roma ne fa 4 alla Fiorentina e torna seconda a -4 dalla Juve

Gol di Fazio, Nainggolan e doppietta di Dzeko, capocannoniere con 17 gol. LE PAGELLE

La Roma ne fa 4 alla Fiorentina e torna seconda a -4 dalla Juve

Una magia del colombiano allo scadere del primo tempo permette alla squadra di Allegri di portare a casa il 168/o derby d'Italia. Una vittoria che vale il +6 sul Napoli e +7 sulla Roma (impegnata martedì con la Fiorentina) con ancora una gara in meno: mercoledì il recupero col Crotone. Al 93' espulso Perisicdi ANTONIO FARINOLA

Juventus-Inter 1-0: prodezza di Cuadrado, i bianconeri preparano la fuga

Mancano le Big come Juve, Roma, Napoli, Inter, Fiorentina e Milan

Veltroni presidente Lega Serie A, riunione riservata tra 14 club

Spalletti convoca anche Salah. Viola con Chiesa e Babacar

In campo Roma-Fiorentina 1-o gol di Dzeko - LIVE

Sui social la sfida nella sfida è quella tra Dzeko e Bernardeschi

Roma: Spalletti convoca anche Salah con Fiorentina

Sui social la sfida nella sfida è quella tra Dzeko e Bernardeschi

Roma: Spalletti convoca anche Salah con Fiorentina

Spalletti convoca anche Salah. Viola con Chiesa e Babacar

In campo Roma-Fiorentina, LIVE El Shaarawy con Dzeko

De Rossi'Spalletti valore aggiunto, Roma non lo lasci scappare'

'Juve extraterrestre ma non molleremo'

Duro colpo in classifica per i viola che inseguono un posto per l'Europa League Foto: i gol - Foto: così i viola in campo

La Fiorentina sprofonda all'Olimpico, la Roma 4 volte in gol

Quattro punti in due partite consentono al Palermo di tornare a sperare in un ambiente schierato contro Zamparini ma al fianco della squadra

L'analisi: effetto Lopez, Nesto gol e il tifo per i rosanero

Si chiude la due-giorni a Roma con più di 800 felini

Supergatto campione del mondo star al SuperCatShow a Roma

Dopo il ko con il Galles gli azzurri preparano la seconda sfida del 6 Nazioni, in programma sabato all'Olimpico di Roma. Il seconda linea invita a non ripetere gli errori dell'esordio: "Frustrante aver perso 33-7 contro una squadra al nostro livello. Ora affrontiamo un avversario diverso, dovremo andare a fermarli subito come ha fatto la Scozia"

Rugby, la ricetta di Biagi per fermare l'Irlanda: "Fondamentale toglierle l'iniziativa"

Dopo la sentenza del gup che assolve dall'accusa di diffusione di odio razziale, Ruth Dureghello ha chiesto l'intervento del Guardasigilli e del vicepresidente Csm

Dire "giallorossi ebrei" non è reato. Ministro Orlando: "Attendo motivazioni"

Il tecnico sfrutta il weekend di riposo per lanciare un appello in romanesco: "Il club ne ha bisogno". L'assessore allo sport Frongia: "Nessuna bocciatura al progetto". E la posizione di Berdini scricchioladi MATTEO PINCI

Roma, Spalletti si schiera: "Famo sto stadio"

Dopo il successo in gara 1 il pilota della Kawasaki si impone anche nella seconda manche precedendo il compagno di squadra Sykes

Superbike, Rea concede il bis a Misano. Sua anche gara 2

Dopo i 2 successi in singolare, transalpini vincono anche doppio

Coppa davis, Giappone-Francia 0-3