prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

Ius soli, i giovani in piazza a Roma per sbloccare legge sulla cittadinanza video

Ius soli, i giovani in piazza a Roma per sbloccare legge sulla cittadinanza video

prima pagina

Sit-in permanente davanti al Pantheon a Roma del movimento #ItalianiSenzaCittadinanza che rivendica i diritti dei figli nati in Italia da genitori stranieri. Il provvedimento, promosso dal Pd e bloccato a Palazzo Madama, aspetta il via libera definitivo da oltre un anno

Giovani in piazza per lo Ius soli. La senatrice Lo Moro (Pd): "Spero legge in aula entro fine febbraio"

ROMA - Un passaporto gigante, a grandezza umana, con sopra l'hashtag #senatorispondi. Al posto della foto c'è un ovale sagomato, dove ogni straniero nato in Italia può metterci simbolicamente la faccia, in attesa di ricevere il documento vero. È il simbolo del sit-in organizzato a piazza del Pantheon a Roma dai ragazzi del movimento "L'Italia sono anch'io" #ItalianiSenzaCittadinanza, nato sui social per protestare contro la mancata approvazione della legge sullo Ius soli, già varata dalla Camera, ma bloccata al Senato da più di un anno.   La protesta dei giovani nati o cresciuti in Italia e figli di genitori immigrati, che si battono per il diritto alla cittadinanza, si è unita a quella della campagna "L'Italiasonoanchio", promossa da 22 organizzazioni della società civile (fra cui Arci, Acli, Cgil, Uil, Caritas, Legambiente). La mobilitazione del movimento #ItalianiSenzaCittadinanza - che a fine gennaio ha scritto anche una lettera aperta a Repubblica - sarà permanente: il raduno davanti al monumento più visitato d'Italia sarà ripetuto ogni martedì fino alla fine di febbraio. E cioè fino alla manifestazione nazionale del 28, che coinciderà con il martedì grasso, ultimo giorno di Carnevale: una grande festa alla quale sono invitati anche i bambini, muniti di coriandoli di tutti i colori, tanti quanti sono quelli dell'Italia di oggi. In occasione dell'inizio del Festival di Sanremo, inoltre, è partita sui social anche la campagna #ItalianiVeri dall'iniziativa spontanea di alcuni genitori, che hanno postato sulla pagina Facebook del movimento i video dei loro bimbi che intonano il ritornello de L'Italiano, la celebre canzone di Toto Cutugno. Ieri una delegazione del gruppo è stata ricevuta anche dal presidente del Senato Pietro Grasso, da sempre favorevole alla legge, come dimostra anche un suo tweet postato subito dopo l'incontro:   Sono italiani (ancora) senza #cittadinanza. Spero si approvi presto la legge che conferirà loro diritti e doveri di ogni cittadino. pic.twitter.com/FqbKUAYNiG— Pietro Grasso (@PietroGrasso) 6 febbraio 2017 Sul fronte politico il Pd, il partito promotore prima con Bersani poi con Letta e Renzi della riforma che archivia definitivamente lo "ius sanguinis", la cittadinanza italiana per diritto di sangue, viene accusato di fare orecchie da mercante: "I senatori del Pd, dal capogruppo Luigi Zanda alla relatrice della legge Doris Lo Moro, ci spingono a scendere in piazza, ma poi non ci dicono mai quando porteranno il provvedimento in aula", si lamenta Kwanza Musi Dos Santos, 24 anni di origine brasiliana, una delle portavoci di #ItalianiSenzaCittadinanza. "Ci sentiamo presi in giro", aggiunge Paula Vivanco, 40 anni, la "decana" del movimento di origini cilene, che ha ottenuto la cittadinanza italiana solo sette anni fa pur essendo arrivata in Italia da piccola.   Sembra che però a Palazzo Madama qualcosa si stia muovendo. "La prossima settimana arriverà in aula la legge sui minori non accompagnati, subito dopo toccherà allo Ius soli. Entro fine mese potremmo farcela", si augura la senatrice Lo Moro. Che commenta anche l'ipotesi di un baratto fra Pd e Lega, ossia l'idea di impaludare la riforma della cittadinanza ai nuovi italiani in cambio di un assist del Carroccio sulla legge elettorale per andare alle elezioni a giugno: "Nessuno nel partito lo ha ammesso. Ma se quell'accordo c'era, di sicuro ora è saltato", dice ancora Lo Moro, che aggiunge: "Non solo perché forse le urne non sono così imminenti, ma anche perché quando gli accordi impresentabili vengono resi pubblici è difficile mantenerli: voi giornalisti avete fatto un buon lavoro". E se lo Ius soli non dovesse farcela a passare al Senato? "È una possibilità che non prendo nemmeno in considerazione", conclude la senatrice.    

07/02/17 21:20

repubblica

DeVos all'Istruzione, decisivo il voto di Pence ·Terrorismo, scontro con i media: "Trump mente" · Schiaffo dello Yemen, stop ai raid Usa

"Muslim ban", la corte federale d'Appello: "Decideremo il prima possibile"

·Terrorismo, è scontro tra Trump e i media "Nascondiamo attentati? Donald mente" · Schiaffo dello Yemen, stop ai raid Usa

"Muslim ban", la corte federale d'Appello: "Decideremo il prima possibile"

·Terrorismo, è scontro tra Trump e i media "Nascondiamo attentati? Donald mente" ·Stop ai migranti, 18 Stati si oppongono I big del web schierati contro il presidente - Lista

"Muslim ban", la corte federale d'Appello: "Decideremo il prima possibile"

·Terrorismo, è scontro tra Trump e i media "Nascondiamo attentati? Donald mente" ·Stop ai migranti, 18 Stati si oppongono I big del web schierati contro il presidente - Lista

"Muslim ban", la corte federale d'Appello: "Decideremo il prima possibile"

Il governo polinesiano ha firmato un accordo con un'azienda di San Francisco per la progettazione del primo insediamento abitativo di questo tipo al mondo

La prima città galleggiante nascerà in Polinesia francese

I principali luoghi della Cultura statali saranno visitabili nella festività ante litteram, che pure quest'anno cade di lunedì, tradizionale giorno di chiusura dei siti italiani. Da Milano a Roma, da Firenze a Reggio Calabria

La Cultura a Ferragosto Ecco tutti i musei aperti

Campidoglio: "Incontro positivo con il club. Da giovedì al via i tavoli tecnici". De Vito, riduzione cubature? Ci stiamo lavorando. Tavecchio, nuovo stadio accresce valore calcio italiano.

Stadio Roma, Totti alla Raggi: 'Ci vedremo a brindisi via libera'

Il gip di Roma Flavia Costantini ha archiviato 113 posizioni di indagati a vario titoli e in vari filoni dell'inchiesta

Mafia Roma: archiviati in 113, anche Alemanno e Zingaretti

"Da giovedì al via i tavoli tecnici". De Vito, riduzione cubature? Ci stiamo lavorando. Tavecchio, nuovo stadio accresce valore calcio italiano. 

Stadio Roma, Campidoglio: 'Con il club incontro positivo'

L'assessore: "Lo faremo entro Pasqua, per la piazza abbiamo l'accordo con la Soprintendenza"

Via le bancarelle da piazza San Firenze

L'attrice legge il romanzo di Charlotte Brontë nell'audiolibro pubblicato da Emons

Jane Eyre ha la voce di Alba Rohrwacher. "Per imparare a ottenere quel che si sogna"

A seguire Uffizi, Capodimonte e Reggia Caserta

Domenica al museo, boom di ingressi oltre 20mila al Colosseo, bene Pompei

Mezzo milione in piazza a Bucarest e manifestazioni in tutto il Paese contro il presidente del Consiglio anche dopo il ritiro del contestato decreto 'salva-corrotti'

Romania, migliaia in piazza  Il premier: 'Non mi dimetto'

Alemanno lancia il Polo sovranista con Storace: "Siamo di destra e lontani da Forza Italia"

Non solo Berlusconi, Salvini e Meloni foto Centrodestra diviso: la galassia dei partiti

Il presidente della Repubblica ha incontrato con il ministro Orlando i giovani magistrati  

Mattarella ai giovani giudici: 'Non smarrite senso del limite'

Apprezzata da molti italiani per trattare lombalgie, cefalee, reflusso gastroesofageo e sindrome del colon irritabile, si rivela utile anche in pediatria e per trattare il dolore in gravidanza di PAOLA EMILIA CICERONE

Osteopatia, una scelta per 10 milioni di italiani Ma c'è ancora attesa per un riconoscimento

Apprezzata da molti italiani per trattare lombalgie, cefalee, reflusso gastroesofageo e sindrome del colon irritabile, si rivela utile anche in pediatria e per trattare il dolore in gravidanza di PAOLA EMILIA CICERONE

Osteopatia, una scelta per 10 milioni di italiani Ma c'è ancora attesa per un riconoscimento