prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

E' accaduto nel nuorese. L'uomo è stato trovato privo di vita nella sua abitazione di via IV Novembre imbavagliato 

Gioielliere legato ad una sedia e ucciso in un tentativo di rapina

Gioielliere legato ad una sedia e ucciso in un tentativo di rapina

cronaca

Trovato in casa a Sorgono legato e imbavagliato

Nuoro: gioielliere legato ad una sedia e ucciso in un tentativo di rapina

Un gioielliere è stato ucciso in casa a Sorgono, in provincia di Nuoro, durante un tentativo di rapina. L'uomo, Giuseppe Manca, di 63 anni, è stato trovato privo di vita nella sua abitazione di Corso IV Novembre imbavagliato e legato a una sedia. La casa si trova proprio sopra il suo negozio, "Cose belle", storica gioielleria del paese. A scoprire il cadavere, intorno a mezzogiorno, sono stati i vigili del fuoco allertati dai parenti e dai vicini dela vittima che non avevano sue notizie. Manca sarebbe morto per soffocamento. E' questa, al momento, l'ipotesi più accredita dagli investigatori dopo un primo esame esterno del corpo, da cui non emergono tracce di arma da fuoco né segni di violenza o macchie di sangue. Nella casa di Corso IV Novembre sono al lavoro i carabinieri della Compagnia di Tonara, al comando del capitano Andrea Di Nocera, e il colonnello del comando provinciale di Nuoro, Saverio Ceglie. Sul posto anche il sostituto procuratore di Oristano, competente per territorio, Armando Mammone. Da Cagliari sono arrivati gli specialisti del Ris per i rilievi scientifici. DECESSO TRA IERI SERA E QUESTA MATTINA - E' collocabile in un arco temporale che va dalla serata di ieri a questa mattina l'omicidio del gioielliere. Lo hanno stabilito gli inquirenti ricostruendo gli ultimi movimenti della vittima. Ieri l'uomo, che viveva solo nell'abitazione sopra alla gioielleria, ha trascorso tutta la giornata in negozio, fino alle 20, orario di chiusura. Sarà l'anatomopatologo Roberto Demontis, giunto a Sorgono da Cagliari, a fissare l'ora precisa della morte e ad accertare e le cause esatte del decesso, al momento si ipotizza il soffocamento. Nel frattempo, sono arrivati, sempre da Cagliari, gli esperti del Ris per i rilievi scientifici all'interno dell'appartamento. BANDITI HANNO RIVISTATO OVUNQUE - Erano più di uno e hanno rovistato ovunque, sia nell'appartamento che in gioielleria, i banditi entrati in azione tra ieri sera e questa mattina a Sorgono, ma non è ancora chiaro quanto e cosa manchi all'appello. Di sicuro il proprietario del negozio, Giuseppe Manca, di 63 anni, è stato bloccato in casa, imbavagliato, con le mani legate dietro la schiena e i piedi ai pioli della sedia. Questa mattina intorno a mezzogiorno lo hanno trovato così, ormai privo di vita in camera da letto, i vigili del fuoco allertati dai parenti. L'uomo sarebbe morto per soffocamento, ma potrebbe anche aver avuto un malore fatale. Un'altra certezza è la grande varietà e l'importanza dei preziosi, tra gioielli, orologi e monili di marche che contano, custoditi nella prestigiosa gioielleria "Cose Belle" di cui Manca era titolare. I banditi, secondo una prima ricostruzione, sarebbero entrati in azione forzando un vecchio portoncino in legno nel retro dell'abitazione, situata sopra il negozio. Qui c'è un cortile dove affacciano altre palazzine, in gran parte disabitate. Il portone di ingresso di Corso IV Novembre era invece chiuso dall'interno e la donna delle pulizie, stamattina, non è riuscita ad aprirlo. E' stata lei a dare l'allarme chiamando i familiari del gioielliere. Incerta al momento la data del decesso: l'uomo è stato visto l'ultima volta alla chiusura del negozio, intorno alle 20. SINDACO, MAI CAPITATI FATTI COSI' GRAVI - Sorgono è un paese sotto choc per la tragica fine di Giuseppe Manca. Una persona tranquilla, gentile, stimata e benvoluta: così lo descrivono i compaesani. Viveva da solo, dopo la morte di due anziane zie, l'ultima scomparsa di recente, titolari prima di lui della storica gioielleria del paese "Cose belle". "Siamo sconcertati e affranti da questo gravissimo episodio che ci pone un grande interrogativo sullo stato di salute della nostra comunità", ha commentato il sindaco Giovanni Arru. "Fatti di questa gravità non sono mai capitati a Sorgono, mai salito alla ribalta delle cronache per eventi delittuosi. Questo è il momento per interrogarci e capire cosa sta succedendo". Parole di stima per la vittima. "Era gentile e corretto con tutti, mai una parola fuori posto - ricorda il sindaco - Lavorava e partecipava, quando poteva, alla vita di comunità, in passato era stato anche amministratore".

08/02/17 00:50

ansa

È accaduto alle 3.30 lungo la Riviera Nord. A dare l'allarme lo stesso Daniele Sebastiani. Nessun dubbio sulla natura dolosa dell'azione. Negli ultimi giorni vicino allo stadio Adriatico erano apparse scritte offensive verso il dirigente biancazzurro

Pescara calcio, nella notte incendiata l'auto del presidente. "A fine anno lascio"

Nei giorni scorsi erano apparse in città scritte contro il dirigente

Bruciate le auto del presidente del Pescara: "Basta, a fine anno lascio"

Nei giorni scorsi erano apparse in città scritte contro il dirigente

Bruciate nella notte le auto del presidente del Pescara: "Basta, a fine anno lascio"

Nei giorni scorsi erano apparse in città scritte contro il dirigente

Bruciata nella notte l'auto del presidente del Pescara "Basta, a fine anno lascio"

In via dei Prati Fiscali. Abitazione al centro dell'indagine

Marra: sequestrato appartamento a Roma

L'uomo disse di aver trovato l'ordigno in zona porto

Trovato con bomba a mano sulla moto condannato a quattro anni a Palermo

Lo ha detto il presidente e amministratore delegato della casa di Maranello durante la conference call con gli analisti finanziari sui conti 2016: "Mi aspetto che lo sport della F1 in generale faccia meglio, anche perché Liberty e Chase Carey conoscono molto bene il mondo dell'entertainment e sapranno rendere questo sport ancora più popolare"

Ferrari, Marchionne vuole comprare un pezzo di F1

Petrullo trovato impiccato in casa a Velletri, alle porte di Roma

Suicida ex musicista 'Ladri di carrozzelle', omaggio Sanremo

La dichiarazione viene interpretata come un tentativo di frenare le voci di una ribellione fra i suoi deputati conservatori

Brexit, May: "Gb più povera senza cittadini Ue"

Il tentativo il 19, sarà di 1.500 metri, peserà 5 tonnellate

Expo: aziende E-R per il record pizza più lunga del mondo

Delegato Ambasciata, anche l'Italia dovrebbe ripensarci

Trivelle: Croazia sospende progetti in Adriatico

Da due rapinatori che gli hanno rubato il taxi

Brasile: autista di Uber ucciso a Rio

Giunta ha incontrato deputato Borghi su Collegato Ambientale

Energia: Federbim, in ddl massima attenzione a montagna

Rapinavano i commercianti e spesso li picchiavano. Non andranno in carcere, dovranno rimanere a casa

Tuscolano, bloccata la baby gang dei Lego

Rapinavano negozianti e a volte li picchiavano Niente carcere ma dovranno rimanere a casa

Roma, bloccata la baby gang dei Lego

E' una donna.  In avanzato stato di decomposizione, in mare da giorni. Disposta l'autopsia

Corpo senza vita trovato in spiaggia nel Livornese

Il governo polinesiano ha firmato un accordo con un'azienda di San Francisco per la progettazione del primo insediamento abitativo di questo tipo al mondo

La prima città galleggiante nascerà in Polinesia francese

Il rocker: 'Mi hanno ritrovato un edema alle corde vocali'

Ligabue rinvia tour, ad Acireale il 14/2

Il rocker: 'Mi hanno ritrovato un edema alle corde vocali'

Ligabue rinvia tour, ad Acireale il 14/2

In Ohio uomo accusato di truffa e incendio doloso dopo l'analisi dei dati del suo dispositivo cardiaco

"Ha mentito, lo dice il suo pacemaker"

Per Green Act aspettiamo direttiva Ue su economia circolare

Galletti,andremo a Parigi con collegato ambientale approvato