prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

Fotoritocco a rischio privacy: l'app Meitu sotto accusa

Fotoritocco a rischio privacy: l'app Meitu sotto accusa

tecnologia

Da esperti di sicurezza l'allarme per l'applicazione che richiede informazioni sensibili al momento dell'installazione. La società cinese: ''Dati protetti, richiesti a scopi pubblicitari''

Fotoritocco a rischio privacy: l'app Meitu sotto accusa

DOPO aver spopolato in Cina, arriva anche in occidente Meitu, una app di fotoritocco con la particolarità di far sembrare i soggetti fotografati dei personaggi di un fumetto giapponese. L'applicazione Made in China, che consente di giocare con effetti come 'fiaba' e 'angelico', aggiungere sfondi di petali e fiori, sta però facendo sollevare dubbi sulla tutela della privacy degli utenti. Alcuni esperti di sicurezza hanno infatti criticato l'ingente mole di dati raccolti dalla app. Agli utenti Android, in fase di installazione Meitu chiede il permesso di accedere non solo alla fotocamera e al rullino dello smartphone, ma anche a informazioni non necessarie all'uso dell'app come il numero di telefono o la posizione geografica, le chiamate e le connessioni wi-fi. BeautyCam e le altre: app per ''abbellire'' i selfie "Fatemi capire bene: tutti voi avete appena scaricato una app cinese che richiede tutte queste autorizzazioni? Fatemi sapere come va a finire", ha twittato il ricercatore di sicurezza informatica Greg Linares. To everyone whose following since #Meitu: So happy at how many ppl care about privacy Making you safer is 1 of the many reasons I do this— Greg Linares (@Laughing_Mantis) 22 gennaio 2017 Anche la versione per iPhone di Meitu raccoglie parecchi dati, tra cui il nome della compagnia telefonica utilizzata e se il dispositivo ha il jailbreak, se cioè è stato modificato per poter installare app di terze parti. Per il presidente del Sudo Security Group, Will Strafach, la versione per iOS "raccoglie dati parzialmente sensibili, ma non è insolito". Meitu si è difesa dalle accuse: "L'unico scopo di raccogliere i dati è ottimizzare il funzionamento della app e capire meglio il coinvolgimento dei consumatori con la pubblicità in-app", ha fatto sapere, sottolineando di "non vendere in alcuna forma i dati degli utenti".

08/02/17 05:21

repubblica

Installazione artistica a Venezia per denunciare inquinamento oceani

Bluemedsaurus, l'animale pieno di tappi di plastica

Le informazioni superfluee accumulate nella memoria durante il giorno si "sgonfiano" per lasciare spazio alle nuove esperienze. La nuova teoria in uno studio pubblicato su Science. E firmato da quattro italiani

Il sonno serve per cancellare ricordi inutili

Scambio informazioni per verifiche su squadre

Basket: rinnovato accordo A.Entrate-Fip

Pubblicitario Casiraghi, Cynar sullo stress funzionerebbe ancora

Carosello, 60 anni fa il debutto

Campagna pubblicitaria in bianco e nero

Guess, festa 35 anni con Anniversary

Allarme per le nuove minacce alle infrastrutture. Il caso Ucraina e i pericoli per il sistema italiano · Video "Presto milioni di posti di lavoro" · Video "Fondamentale condividere informazioni"

Dal maltempo al rischio cyberattacchi: la rete elettrica alla prova sicurezza

Popolazioni in declino in 3 specie su 4, la maggioranza di gorilla, lemuri, oranghi e gibboni rischia di sparire

L'allarme: agricoltura, clima e malattie oltre la metà dei primati a rischio estinzione

In Ohio uomo accusato di truffa e incendio doloso dopo l'analisi dei dati del suo dispositivo cardiaco

"Ha mentito, lo dice il suo pacemaker"

È accaduto alle 3.30 lungo la Riviera Nord. A dare l'allarme lo stesso Daniele Sebastiani. Nessun dubbio sulla natura dolosa dell'azione. Negli ultimi giorni vicino allo stadio Adriatico erano apparse scritte offensive verso il dirigente biancazzurro

Pescara calcio, nella notte incendiata l'auto del presidente. "A fine anno lascio"

L'appello della vittima: "Ma ora stop violenze" Le Pen: "Sto con agenti" - Video 30 arrestati

Parigi, scontri nelle banlieue per giovane picchiato e violentato dalla polizia video

L'appello della vittima: "Ma ora stop violenze" Le Pen: "Sto con agenti" - Video 30 arrestati

Scontri nelle banlieue per il giovane picchiato e violentato dalla polizia video

Nessun rischio appagamento, record del mondo non è un problema

Paltrinieri,voglio restare il piu' forte

Sui camion il Gps, Dolce: "Solo localizzazione di mezzi e cassonetti per migliorare il servizio". Giordano (Fit Cisl): "Nascondono rischio fallimento dell'azienda"

Controllo via satellite sugli spazzini Caccia a fannulloni ma insorgono i sindacati

Il dispositivo è grande come un chicco di riso e viene collocato sulla mano. Il direttore della società di marketing digitale: "Nessuno è obbligato". L'idea nata da un dipendente che dimenticava spesso il badge

In azienda chip sottopelle al posto del tesserino, l'iniziativa della belga Newfusion

Nei giorni scorsi erano apparse in città scritte contro il dirigente

Bruciate le auto del presidente del Pescara: "Basta, a fine anno lascio"

Nei giorni scorsi erano apparse in città scritte contro il dirigente

Bruciate nella notte le auto del presidente del Pescara: "Basta, a fine anno lascio"

Nei giorni scorsi erano apparse in città scritte contro il dirigente

Bruciata nella notte l'auto del presidente del Pescara "Basta, a fine anno lascio"

L'assalto in piazza Vittorio Veneto. E' accusato di lesioni gravi: la vittima rischia danni permanenti alla vista

Ragazzo picchiato a Biella, identificato e denunciato l'aggressore: è un diciottenne