prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

Ai musei Capitolini la mostra “Dall’agro Vaticano a via della Conciliazione” racconta i cambiamenti dell'area attorno a San Pietro. Tra crisi, resurrezioni e rivoluzioni urbanistiche di VALENTINA BERNABEI

Dalla Spina ai giorni nostri Roma, metamorfosi del Borgo

Dalla Spina ai giorni nostri Roma, metamorfosi del Borgo

cultura

Ai Musei Capitolini la mostra “La spina. Dall’agro Vaticano a via della Conciliazione” racconta i cambiamenti del Borgo collocato ai piedi di San Pietro. Tra crisi, rinascite e rivoluzioni urbanistiche

Roma e il Vaticano, dalla Spina ai giorni nostri

Fotografie e plastici, alcuni dei quali mai esposti prima, vedute a tempera su pergamena di Vanvitelli, cartografie, reperti archeologici, tutti focalizzati su Roma e le sue strade extra urbane, le sue basiliche,  il lungotevere e Castel Sant'Angelo, San Pietro. Quella che oggi è la capitale d'Italia e il centro - con il Vaticano – dello Stato Cristiano, un tempo era un tessuto metropolitano in pieno sviluppo, un'evoluzione che avrebbe portato all'attuale assetto, pur partendo da presupposti spesso molto diversi dalle conformazioni poi adottate. Fu Papa Nicolò V che a metà del Quattrocento, scelse proprio la zona, delimitata da mura, tra Castel Sant'Angelo, borgo e San Pietro, come sede della Curia. Successivamente, con Alessandro VI, a fine Quattrocento le vie si aprirono fino a diventare nel periodo rinascimentale zona di residenza di prelati e addetti alla Curia. Tutto questo è documentato e approfondito dalla mostra “La spina. Dall’agro Vaticano a via della Conciliazione”, allestita ai Musei Capitolini dal 22 luglio al 20 novembre 2016.   L'esposizione, curata da Laura Petacco e Claudio Parisi Presicce, racconta proprio le trasformazioni che hanno coinvolto i dintorni della Basilica di San Pietro, da via della Conciliazione in poi, seguendo il filo conduttore della Spina nel suo significato che rimanda al toponimo dovuto dalla forma allungata dell’isolato nella sua configurazione rinascimentale. Una spina che oggi non c'è più, scomparsa a suon di demolizioni (su tutte, quelle del Ventennio) e modifiche naturali e sociali del tessuto connettivo della città, in primis per rendere più fluido il passaggio dallo stato laico a quello ecclesiastico, rompendo i confini urbani di via della Conciliazione.   La mostra si apre con un video realizzato da Roland Sejko che riprende diverse immagini dall’Istituto Luce e restituisce una fedele documentazione dei luoghi che sono al centro dell'esposizione. Poi, salendo le scale, l'esposizione, si suddivide  in tre sezioni. Si inizia con “Prima della Spina”, dove sono esposte sculture dagli horti imperiali e dalle residenze suburbane e diverse cartografie storiche. Si prosegue con la sezione “La Spina dei Borghi”, dove sono esposti, tra i molti pezzi, alcune fotografie di R. Moscioni e U. Sciamanna e un plastico in gesso della Spina dei Borghi realizzato per M. Piacentini e A. Spaccarelli dalla ditta Bucci per lo studio dell’area di intervento, mai esposto prima. La mostra termina, infine, con la sezione “Cavare la “spina” a San Pietro”, dove ci sono foto aeree e stereoscopiche e alcuni filmati con video interviste d'epoca.   Il valore aggiunto di questa esposizione, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura, è quello di aver tirato fuori dai depositi diverse opere spesso dimenticate ma di grande valore artistico, architettonico e di memoria storica.   “La Spina.  Dall’Agro Vaticano a Via della Conciliazione” Musei Capitolini Piazza del Campidoglio, Roma fino al 20 novembre 2016 Tutti i giorni 9.30 – 19.30.  La biglietteria chiude un’ora prima euro 15.00 biglietto integrato Mostra + Museo intero, comprensivo della tasse del turismo di euro 1.00 per i non residenti a Roma; euro 13.00 biglietto integrato Mostra + Museo ridotto, comprensivo della tasse del turismo di euro 1.00 per i non residenti a Roma

08/02/17 05:22

repubblica

Settore in crisi identità, non riesce ad agganciare cambiamenti

Esce 'ManiFashion' di Michele Ciavarella

In un bilancio da 20 miliardi di euro per la manutezione di parchi e musei nel 2016 sono stati stanziati pochi spiccioli "Non abbiamo fondi per le lampadine"

Beni culturali a pezzi, mancano i fondi   Foto la Regione per i siti spende solo 3,6 milioni

La conferma anche dal Noaa. La temperatura si è attestata a 1,1 gradi centigradi in più del XIX secolo

Riscaldamento globale,  2016 da record Nasa: 'L'anno più caldo mai registrato' video

Interruzioni di attività, cambiamenti nei mercati e rischi informatici sono, a livello globale, i rischi più ...

Allianz Risk Barometer 2017: per le imprese in Italia sale il timore di disastri naturali

Impatto cambiamenti climatici su economia carioca entro 2040

Spiagge di Rio minacciate dal riscaldamento globale

Per 90 anni da nascita: foto, video e ricordi privati

Milano, nel nome del cardinal Martini: due giorni di eventi e archivio online

Allarme per le nuove minacce alle infrastrutture. Il caso Ucraina e i pericoli per il sistema italiano · Video "Presto milioni di posti di lavoro" · Video "Fondamentale condividere informazioni"

Dal maltempo al rischio cyberattacchi: la rete elettrica alla prova sicurezza

Fitiwi Negash è stato indagato nell'inchiesta Glauco II, coordinata dalla Pocura distrettuale di Palermo. Le indagini erano state svolte dalle squadre mobili di Agrigento e Palermo e dal servizio centrale operativo

Traffico di migranti: eritreo estradato in Italia dalla Germania

L'episodio sabato notte tra via De Amicis e corso di Porta Ticinese

Passano col semaforo rosso in 10 contro  il tassista che li aveva apostrofati

Medaglia Natale di Roma al couturier dalla sindaca Raggi

La primavera di Balestra, re di AltaRoma

Egiziano appena rientrato dalla Coppa d'Africa

Roma-Fiorentina, Salah tra convocati

Si può ammirare solo fino al 14 febbraio di ANTONIO FERRARA

Pompei apre la Casa dei Casti amanti poi al via restauro da 10 milioni foto

Dai 'dolia' romani recuperati su fondali a grandi transatlantici

Musei: Imperia, inaugurato museo del Mare

Le Metamorfosi di Ovidio rivivono su tablet e smartphone

Su un'app i Mostri della mitologia

In Toscana la mostra itinerante dell'ANSA per il Miur

Falcone e Borsellino in 150 foto, mostra a Firenze

La banda colpiva dalla Puglia fino a Matera video

Andria, assalto ai bancomat e furti in aziende: in manette 13 pregiudicati 

Dalla faglia di Sant'Andrea alla Cina, fino alla devastazione de L'Aquila del 2009: quello affrontato nel libro "Sotto i nostri piedi" (Codice edizioni, 238 pagine, 15,00 euro) è un viaggio attraverso i terremoti in compagnia del sismologo Alessandro Amato, dell'Ingv

Sotto i nostri piedi, storie di terremoti

Le statue come perfezione divina. Negli spazi espositivi delle Scuderie del Quirinale, 21 sculure, dall’VII al XIV secolo, che arrivano da templi e santuari di VALENTINA BERNABEI

Monaci, spiriti e guerrieri Il Giappone buddista in mostra

AUDIO Il critico, ai microfoni della Zanzara e di Radio Cusano Campus, rivela l'esistenza di una telefonata col leader M5S da lui registrata

Sgarbi: 'Grillo mi ha detto Raggi depensante'.Lui:'Era imitatore'

Dai panificatori per la mostra a lui dedicata

Il Pane di Dalì, omaggio all'artista

Scapigliatura, Divisionismo, influenze parigine Il secolo d'oro del figurativismo nostrano foto Milano: le mostre da non perdere fino al 2018

Da Hayez a Boldini in 100 capolavori foto Brescia celebra la pittura italiana dell'800

· In chat l'astio per Lombardi: "Faccia pace col cervello"

Caso Marra, Virginia Raggi interrogata dai pm di Roma per oltre otto ore

· In chat l'astio per Lombardi: "Faccia pace col cervello"

Caso Marra, Virginia Raggi interrogata dai pm di Roma per oltre otto ore