prima pagina cronaca politica economia calcio tecnologia salute scienza cultura costume spettacolo sport giustizia ambiente cinema e tv turismo meteo rubriche mondo curiosità motori

La vicepresidente Cai: "Se sono stati strappati alle famiglie accertare le responsabilità"

Commissione adozioni:

Commissione adozioni: "Casi sospetti tra bimbi del Congo arrivati in Italia"

prima pagina

Secondo la vicepresidente del Cai Della Monica alcuni non potevano essere adottati, sarebbero stati sottratti con l'inganno alla famiglia naturale. "Ora andrò fino in fondo, io agisco per il governo". Del caso si era occupato L'Espresso in una inchiesta del luglio scorso

Commissione adozioni: "Casi sospetti tra bimbi Congo in Italia"

Nella lunga e complicata vicenda delle adozioni in Congo c'è un'ombra pesante: alcuni dei bambini arrivati in Italia negli ultimi anni non sarebbero stati adottabili, perché avevano una famiglia naturale alla quale sarebbero stati sottratti con l'inganno e, presumibilmente, dietro pagamento di somme di denaro. A denunciare questa vicenda è stata oggi la vicepresidente della Commissione adozioni internazionali (Cai), Silvia Della Monica, nel corso di un convegno promosso dal senatore Maurizio Romani (Idv/Gruppo misto). Della Monica ha spiegato che sulla vicenda la Commissione ha avviato accertamenti e che "è stata interessata l'Autorità giudiziaria". "Se i bambini sono stati strappati alle famiglie e gli enti ne erano consapevoli, ci sono precise responsabilità da accertare" ha detto. Ha poi ricordato che di questi fatti si era occupato il settimanale L'Espresso nel luglio scorso, in un'inchiesta che citava l'ente accreditato per le adozioni 'Amici dei Bambini' (Aibi), che aveva prontamente replicato alle denunce del giornale accusandolo di diffamazione e calunnie e precisando che tutte le adozioni in Congo sono state autorizzate dalla stessa Cai e dalle autorità congolesi. Secondo l'ente, inoltre, le stesse autorità del Congo hanno smentito, in due lettere inviate a L'espresso il 30 agosto scorso, tutti i fatti denunciati dal settimanale. L'INCHIESTA / L'ESPRESSO: ITALIANI, LADRI DI BAMBINI La vicepresidente ha ricordato che le autorità del Congo avevano bloccato le partenze di tutti i bambini adottati dai vari Paesi e il lavoro fatto "insieme al premier Renzi" per sbloccare la situazione italiana. L'annosa vicenda delle adozioni dalla Repubblica Democratica del Congo, che è durata anni, ha visto continui 'stop and go' e si è conclusa nel giugno scorso con l'arrivo in Italia degli ultimi 18 bambini. "Le adozioni devono essere etiche e pulite" ha detto oggi Della Monica, che ha accennato anche a "minacce quotidiane" che riceverebbe in relazione a queste vicende. "Ci hanno accusato di frenare le adozioni, che sono drasticamente diminuite in questi ultimi anni. Ma questo è un processo generale, avvenuto anche in altri Paesi, e dovuto ai maggiori controlli. Forse quando c'erano numeri più consistenti di adozioni i controlli erano meno stringenti?". Secondo la vicepresidente della Cai, l'Aibi è anche protagonista di un "conflitto di interessi" all'interno della stessa Commissione. Della Cai - che è un organismo governativo di controllo sulla regolarità delle adozioni internazionali - fa parte infatti il Forum delle associazioni familiari, che "nella sua compagine vede la presenza di alcuni enti per le adozioni, tra i quali proprio Aibi, che è nel consiglio direttivo del Forum". "Controllori e controllati non possono coesistere - ha precisato Della Monica - in commissione non possono sedere enti. Ho fatto presente il problema al presidente del Forum, ho anche cercato la mediazione della Conferenza episcopale, ma il Forum non vuole arretrare, dicono che non si sentono in conflitto d'interessi". E proprio in questi giorni "il Forum ha chiesto la convocazione della Cai", ha reso noto la vicepresidente, che ha parlato di "arroganza e sfacciataggine". "Chiedo degli strumenti normativi - ha continuato - bisogna fare in modo che le autorizzazioni agli enti non siano permanenti. E devono essere gli enti a dover dimostrare dopo la scadenza di avere ancora i requisiti, non la Cai a dover dimostrare che non li posseggono". "Voglio fare pulizia nella Cai - ha insistito Della Monica - e non mi tirerò indietro. Andrò fino in fondo. Io agisco per il Governo, non in proprio". La Cai è un organismo governativo ed è presieduta dal presidente del Consiglio dei ministri. Nel passato Governo era Matteo Renzi, che poi aveva delegato Elena Boschi; nell'attuale esecutivo è Paolo Gentiloni. Il mandato della vicepresidente Della Monica - un magistrato che nella sua lunga carriera si è anche occupata di mafia - che è rinnovabile, scade tra pochi giorni, il 13 febbraio 2017.

07/02/17 22:20

repubblica

Nel mirino la presidente della commissione Della Monica di OTTAVIA GIUSTETTI

Dopo il caso Enzo B scoppiato a Torino, domani audizione in Senato sul caos adozioni

Dopo la sentenza del gup che assolve dall'accusa di diffusione di odio razziale, Ruth Dureghello ha chiesto l'intervento del Guardasigilli e del vicepresidente Csm

Dire "giallorossi ebrei" non è reato. Ministro Orlando: "Attendo motivazioni"

Totti: brinderò con Raggi quando ci sarà via libera · Olimpico, Minniti: "Presto via le barriere"

Stadio della Roma, l'assessore Berdini: "I costruttori vogliono i metri cubi" video

Nominata dalla commissione istituita dal Mibact in una rosa di 10 finaliste. Succede a Pistoia e a Mantova

Palermo capitale italiana della cultura 2018 Orlando: "Premiata città dell'accoglienza"

Incontro tra Comune e As Roma. Il vicesindaco "Costruttivo, siamo soddisfatti". Raggi assente Totti: "Brindisi con la sindaca dopo la firma"

Stadio Roma, Bergamo: "Ottimista" video Berdini ai costruttori: "No alla roulette"

· L'editoriale Calabresi: i nuovi potenti e l'informazione. · I nostri articoli 'sotto accusa' Segreti e ricatti / Cade pedina · Raggi indagata con Romeo su nomina suo ex capo segreteria di  CARLO BONINI, CECILIA GENTILE, GIOVANNA VITALE

M5s, Di Maio contro i cronisti del caso nomine. Ma su Marra e polizze vita non dà risposte

· L'editoriale Calabresi: i nuovi potenti e l'informazione. · I nostri articoli 'sotto accusa' Segreti e ricatti / Cade pedina · Raggi indagata con Romeo su nomina suo ex capo segreteria di  CARLO BONINI, CECILIA GENTILE, GIOVANNA VITALE

M5s, Di Maio contro i cronisti del caso nomine. Ma su Marra e polizze non dà risposte

Commissione di inchiesta, dal 1950 in poi, oltre 4400 le denunce

Australia: 7% preti accusati di abusi

Presidente Comitato, Commissione proporrà soluzioni normative

Antimafia: 'Juventus in grande zona grigia'

Presidente Comitato, Commissione proporrà soluzioni normative

Antimafia: 'Juve in grande zona grigia'

Presidente Comitato, Commissione proporrà soluzioni normative

'Juve è in grande zona grigia'

Accordo fra Consiglio, Parlamento e Commissione europea sui prezzi all'ingrosso

Roaming addio da metà giugno, cade l'ultimo ostacolo nell'Ue

Decisione Commissione pubblicata in Gazzetta Ufficiale

Xylella: in vigore misure Ue, ora Francia dovrà adeguarsi

Il 27 febbraio la legge elettorale sarà all'esame dell'aula di Montecitorio. Lo hanno deciso i capigruppo di Montecitorio

Legge elettorale, in aula il 27 febbraio

Il 27 febbraio la legge elettorale sarà all'esame dell'aula di Montecitorio. Lo hanno deciso i capigruppo di Montecitorio

Legge elettorale, in aula il 27 febbraio

Commissione proporrà soluzioni su norme

Antimafia: Di Lello, Juve in grande zona grigia

Mercoledì presidente Commissione straordinaria Ostia, Vulpiani

Massoneria:in Antimafia domani audizione di altre due logge

Fonti Ue, con ritardo possibile Commissione ritiri dossier

Ue: 28 divisi su riforma agricoltura bio, rischio rinvio

Il prefetto lascia dopo due anni per assumere la responsabilità del Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione

Il saluto di Gerarda Pantalone: "Napoli, una città al top"   foto

Il trilocale rimane la tipologia di casa preferita dagli italiani. Secondo l'analisi delle compravendite del ...

Case: le famiglie italiane comprano il trilocale

Scapigliatura, Divisionismo, influenze parigine Il secolo d'oro del figurativismo nostrano foto Milano: le mostre da non perdere fino al 2018

Da Hayez a Boldini in 100 capolavori foto Brescia celebra la pittura italiana dell'800